Tag

, , , ,

Per la volontà di imprenditori, manager e professionsiti della provincia di Latina e di alcune fondazioni, è nato il ClubdiLatina, con l’intento di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’emergenza generazionale, promuovendo sul territorio pontino un dibattito di respiro internazionale e sostenendo di azioni concrete di cittadinanza attiva. Il dibattito che ne scaturirà sarà alimentato da studi, iniziative, eventi e un manifesto sostenuto dallo stesso Club. L’obiettivo è quello di affermare la sostenibilità integrata per ridare un futuro alle nuove generazioni.

La sfida da raccogliere, al fine di tratteggiare un futuro percorribile per gli uomini e le donne di domani, è quella di aggregare la sostenibilità ambientale con l’equità intergenerazionale, ovvero elaborare strategie capaci di coniugare una sostenibilità integrata al più probabile degli scenari futuribili in ambito globalizzato, testando possibili soluzioni nella realtà geoeconomica e sul capitale umano presenti nel territorio Pontino.

L’obiettivo è di fornire alla collettività un punto di vista innovativo, e su basi scientifiche, di un modello economico che possa sostenere lo sviluppo (e non necessariamente la crescita del PIL) nel il rispetto delle risorse umane e naturali, attuando comportamenti etici e responsabili.

castello di sermoneta

(Il Castello di Sermoneta, dove lavorerà il gruppo di ricerca, messo gentilmente a disposizione dalla Fondazine Roffredo Caetani)

Il primo step individuerà quegli indicatori in grado di misurare, tra gli altri, la scarsa mobilità generazionale, l’intensità della cicatrice procurata dalla grande inoccupazione in essere e i costi che ineludibilmente l’inazione produce.

Il secondo sarà utile a realizzare l’indagine empirica per individuare il modello di sostenibilità integrata.

Il terzo step potrà prevedere l’applicazione di una delle azioni previste dal modello di sostenibilità integrata, anche utilizzando gli strumenti di sostegno a disposizione.

La governance del ClubdiLatina è composta dall’Assemblea e dal Consiglio Direttivo. La programmazione e il coordinamento del gruppo di lavoro formato da giovani ricercatori è affidato a un Comitato Scientifico che ho l’onore di presiedere.

L’attività di ricerca è finanziata esclusivamente grazie alle contribuzioni dei soci del Clubdilatina e dall’attività di raccolta fondi promossa dal ClubdiLatina.

Chi fosse interessato a unirsi a questa esperienza fornendo un contributo economico (la tessera di socio costa euro 50) o di idee, può contattare direttamente il Segretario dell’Associazione, la Dott.ssa Elena Tolfa (elenatolfa@gmail.com), il Presidente del Club, Dott. Paolo Marini, o il sottoscritto. Per maggiori info clicca qui: ClubdiLatina brochure

Questo blog fornirà aggiornamenti costanti sull’attività del ClubdiLatina nella apposita pagina oggi inaugurata.