Tag

, , , , , , , , , , ,

Anche quest’anno il laboratorio LUISS Cantieri d’Europa, giunto alla quarta edizione e ora cofinanziato dall’Unione Europea in quanto progetto selezionato dal programma Erasmus+ per il periodo 2015-2018, si è concluso sull’isola di Ventotene. Cantieri d'Europa 2015-2016 - Locandina Ventotene 07.05.16Un’avventura oramai iniziata un lustro fa, ma che oggi assume un significato particolare. Certo, ogni anno, con nuovi studenti e nuove speranze, la via per un futuro migliore per la nostra Europa da quell’isola battuta dal vento e dalla storia non pare impossibile e quella strada stretta non appare poi così tanto impervia.

13133397_10208478449833213_5319307694791530828_n

Questo vero e proprio pellegrinaggio verso quella che è stata la prigione dei padri del Manifesto di Ventotene m’invita e ci invita a guardare il presente con gli occhi di colui che da questa tavola rocciosa ora in fiore guarda la costa lontana, ricca di ricordi ma povera di particolari.

Messe da parte le emozioni personali che possono farci guardare il nostro futuro talvolta con speranza e talvolta con sconforto, abbandonati per un attimo i fantasmi che turbano i nostri sonni e che gettano ombre anche in una giornata di pieno sole, spogliati insomma di quel vestito di vissuto che ci fa essere ciascuno diverso da tutti gli altri eppure tutti afflitti dai medesimi quotidiani bisogni, ecco che negli occhi di questi giovani è possibile vedere la luce della libertà.

Liberi (ancora) di scegliere il loro futuro, di determinarlo quantomeno in parte, ma soprattutto di porre le basi per farlo per una nuova e migliore società. Certo, non sono tutti Spinelli, Colorni e Rossi, ma tanti di loro sono un po’ Spinelli, Colorni e Rossi e soprattutto non sono (solo) tre.

Seminario Ventotene 07.05.16 platea.JPG

Sono la generazione che non ha conosciuto la lira e che non si limita a pensare in euro, ma forse pensa (per la prima volta) un po’ europeo. Già, ma quale Europa? Quale futuro per l’Europa? s’interroga Sergio Fabbrini; su quanta domanda di Europa ci sia nel mondo ci invita a riflettere Paolo Garonna; quanto è alto il muro del divario generazionale ce lo ricorda Paolo Marini.

E’ mio, di Sergio e dei Paolo il compito, anzi l’onere di provare a spiegare ai giovani naviganti come si deve affrontare il mare e come leggere nel cielo stellato l’arrivo di un fortunale. Certo, qualcuno potrebbe obiettare che non siamo credibili, noi che siamo stati condannati e forse un po’ anche ci siamo autocondannati all’indifferenza per decenni. Ma ora parliamo da padri e l’aver vissuto questa recessione ha contribuito a farci divenire anche un po’ saggi. Dunque possiamo parlare, dobbiamo parlare da padri saggi.

Ma cosa possiamo dire noi ai nostri ragazzi qui convenuti, su questa isola, in questa storia e per questo futuro? Cosa che non sia stato già detto da Papa Francesco, dai grandi della Terra, cosa che non sia stato già scritto o si trovi nel pensiero di coloro che hanno fatto l’Europa? E’ poi così importante ancora aggrapparci a un’idea che Brexit, TTIP e nuove dogane potrebbero presto relegare nel ricordo di un passato prossimo?

13164407_10208478450593232_5687865938629827667_n

La cosa più importante che Sergio Fabbrini, Paolo Marini, Paolo Garonna ed io abbiamo fatto oggi è stata quella di accompagnarli qui, in un certo senso di guidarli sino a questo luogo, affinché si rendano conto che non è un punto di arrivo (dei loro studi, della loro adolescenza), ma un punto di partenza.

Abbiamo detto loro che è tempo di lasciare l’Isola affinché, andando per mare, raggiungano la terra, forse anche lontana, che li aspetta, e quella terra è il loro futuro.

13124999_10209359031516562_5796598047993434349_n

Forse, chissà, qualcuno di loro o magari tutti assieme faranno sì che questa nuova terra sia l’Europa, un’Europa per la prima volta voluta dagli europei. Una società decisa da coloro che tra poco dovranno organizzarla.

Per il video della celebrazione della festa dell’Europa alla Camera dei Deputati e della Presidente Boldrini che parla di Ventotene clicca qui

Annunci