Tag

, , , , , ,

Con l’avvento della rivoluzione industriale, il classico filone delle utopie che ha visto impegnati autorevoli pensatori come Tommaso Campanella e Tommaso Moro, poi numerosi precursori dell’Illuminismo, da Cyrano de Bergerac (autore de l’Altro Mondo attorno al 1652) a Gabriel de Foigny (autore de La Terra Australe nel 1676) e infine gli esponenti del socialismo utopistico come Charles Fourier (autore, negli anni ‘30 del XIX secolo del Nuovo mondo amoroso) è stato prima affiancato e poi sopraffatto dalle concezioni negative del mondo futuro.

foto-finestra

Non si tratta però delle visioni apocalittiche e catastrofiste sullo stampo de La strada (2006) di Cormac McCarthy, che immagina un mondo interamente devastato dagli incendi e condannato alla penombra, o Stazione 11 (2014) di Emily St. John Mandel, dove la popolazione viene decimata da una inarrestabile epidemia, nè la fiorente letteratura fantascientifica, ma del nuovo filone delle distopie, la cui etimologia mutuata dal greco significa cattivo (dis) luogo (topia).

Sono dunque gli autori delle distopie letterarie i primi interpreti della grandi paure fattesi concrete tra il XIX e il XX secolo, vale a dire le derive dittatoriali basate sul pensiero unico (ne sono famosi interpreti Evgenij Zamjatin (Noi, scritto nel 1920-21), Aldous Huxley (Il mondo nuovo del 1932), George Orwell (1984, scritto nel 1948) e Ray Bradbury (Fahrenheit 451 del 1953) e la disoccupazione tecnologica, cioè la convinzione che le macchine possano un giorno non solo essere capaci di alleviare il lavoro dell’uomo ma, a lungo andare, di sostituirlo.

Ma davvero la tecnologia sarà la responsabile di un mondo senza lavoro?

Se vuoi leggere il testo integrale della mia Lectio Magistralis tenutasi ieri al liceo Fermi di Muro Lucano (PZ) puoi scaricarlo da qui: lo-sviluppo-sostenibile-tra-divari-e-utopie oppure da ResearchGate.

RASSEGNA STAMPA

18.12.16, il Quotidiano del Sud
muro-lucano-cinquanta-candeline-per-lo-scientifico-enrico-fermi-il-quotidiano-del-sud-18-12-16

17.12.16, La Nuova del Sud
formiamo-giovani-che-non-torneranno-la-nuova-del-sud-17-12-16

16.12.16, Il Mattino di Foggia e Provincia
Per volare bisogna avere radici solide

15.12.16, Melandro News
Muro Lucano, per i 50 anni del Liceo domani la Lectio Magistralis del prof. Monti della Luiss

14.12.16, Basilicatanet.it
il-liceo-scientifico-di-muro-lucano-compie-50-anni-basilicatanet-14-12-16

Annunci