L’Europa sia unita sui temi sociali

Tag

, , ,

Rinnovato il Parlamento europeo e a breve la Commissione, è forse il momento di provare a far convergere le due rette sino a oggi parallele degli obiettivi economici e quelli sociali. Questo auspicano coloro che ancora credono nel progetto europeo, ma di cui hanno bisogno anche tutti quelli che sono erroneamente indotti a pensare che le loro disavventure siano originate da un fantomatico decisore brussellese e non invece dalla inattività, dall’immobilismo, dall’incapacità a trovare soluzioni durevoli e sostenibili e  talvolta dalla becera miopia del decisore nazionale.

the-road-to-the-sea-2392024_960_720

Difficile tenere lo sguardo dritto verso un traguardo così ambizioso, ma bisogna avere il coraggio di non farsi forviare da false promesse o false informazioni, dalla minaccia dei no o dai facili sì.

Per leggere il mio editoriale “L’Europa sia unita sui temi sociali” apparso sulla prima pagina de L’Ordine di Como, inserto domenicale de LaProvincia di ieri, clicca qui:L’Europa sia unita sui temi sociali